Prisma Insurance Broker logo

top

Prodotti e servizi

Cyber risk

Sempre secondo il Clusit (Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica) dopo quello governativo, i settori maggiormente colpiti dalle minacce informatiche sono quelli delle banche, i servizi di intrattenimento, i servizi online e di e-commerce. Ma il rischio di essere oggetto di crimini informatici non riguarda solo le grandi aziende, ma anche il singolo professionista che può vedersi sottrarre i dati personali dei propri clienti o subire il criptaggio di tutti i suoi dati.

Si dice che un buon imprenditore non debba chiedersi se la sua azienda potrebbe essere oggetto di un attacco informatico, ma piuttosto quando questo avverrà!

Le conseguenze di un attacco informatico possono comportare, per l'azienda o per il professionista, notevoli danni di tipo patrimoniale, di mancato profitto, di mancata opportunità di lavoro causati da perdita di dati e la conseguente necessità di ripristinarli,  oltre al danno di tipo reputazionale e di responsabilità verso terzi come ad esempio la violazione della privacy.

Inoltre, interventi legislativi a livello europeo, il cosiddetto General Data Protection Regulation (GDPR), che diventerà operativo nel 2017, obbligherà, fra l'altro, le aziende colpite da attacchi informatici ad informarne il garante e e i consumatori.

Il mercato assicurativo più attento a queste problematiche ha cominciato a offrire delle coperture ad-hoc. Se volete approfondire l'argomento e conoscere le nostre soluzioni chiedeteci un preventivo per la Vs. azienda o attività.